Karate kids - corsi per bambini

Come ben sappiamo, i corsi di Karate giapponese (Shotokan, Wado, ecc) per bambini sono molto popolari. 

In questi corsi, solitamente, si cerca di rendere più "divertente" l'allenamento, tramite giochi e competizioni.  Il Karate di Okinawa, ed lo Shorin-ryu nella fattispecie, è spesso considerato adatto ad un solo pubblico adulto. Questo perché richiede più disciplina e dedizione, ovvero due componenti difficili da far accettare ai bambini. Inoltre non è pensato per competere, ed infondere quindi un senso di competizione tra i membri del dojo, ma per insegnare la difesa personale, e far crescere tutti i membri assieme. Quindi, senza competizione, risulta più difficile far appassionare i bambini. 

Ma sull'esempio dei maestri della Shidokan Shorin-ryu di Okinawa, anche noi del dojo Kamikazekan abbiamo deciso di accettare bambini nei nostri corsi. L'allenamento rivolto ai bambini è composto, tra le altre cose, anche di giochi educativi e non competitivi, che hanno lo scopo di migliorare l'abilità motoria, la coordinazione, ed i riflessi, senza infondere uno spirito di competizione, il quale alla lunga può portare frustrazione ai praticanti meno dotati fisicamente. Vengono inoltre insegnati i kata basilari e, sempre tramite alcuni esercizi da eseguire in coppia, si inizia ad introdurre i praticanti alle tecniche di difesa personale. Noi non crediamo che esista un'età giusta per cominciare, poichè il carattere è una cosa personale, e varia da bambino a bambino. Perciò offriamo la possibilità di effettuare un allenamento di prova, per poter valutare il grado d'attenzione del bambino, e per capire se può essere o meno interessato ad imparare il Karate Shorin-ryu. Uno stimolo in più gli può esser dato dalla partecipazione ai corsi di un altro membro della famiglia (genitori, fratelli, sorelle, ecc). Il Karate di Okinawa, oltre a formare fisicamente l'allievo, ed insegnargli la difesa personale, fortifica il carattere, insegna il rispetto e l'autostima.