Karate di Okinawa a Varese

Ieri sera, seppur per poche ore, sono quasi tornato ad Okinawa. In provincia di Varese, presso il dojo dell'amico e collega Emanuele Mazzetti, si sentiva il vento soffiare con molta energia, quasi volesse vagamente ricordarmi il tifone che colpì Okinawa durante la mia ultima visita. Di Okinawa è stato anche il Karate che abbiamo praticato poi all'interno del dojo, con Santiago Sacaba Sensei. Come tutti i maestri di Karate di Okinawa che ho avuto la fortuna di incontrare, anch'egli è un uomo molto semplice ed umile, nonostante l'enorme esperienza maturata! Grazie a lui, ho potuto approfondire ulteriormente il mio percorso nello Shidokan Shorin-ryu, ricevendo correzioni e suggerimenti. Un po' la fortuna, un po' il caso hanno fatto si che questo incontro avvenisse, ma l'amicizia e la volontà d'imparare faranno in modo che non rimanga un episodio isolato. Alla prossima! Nifedebiru!
p.s.: foto di Susy Menendez 

(vorresti imparare il vero Shorin-ryu di Okinawa? Vorresti aprire un corso o gruppo di studio? Clicca qui!)

Per maggiori informazioni potete leggere:

"Karate Shorin-ryu: L'eredità delle guardie del re di Okinawa" (clicca qui)

"La leggenda dei maestri di Karate di Okinawa. Biografie, curiosità e misteri"  (clicca qui)

"Manuale del Karate e del Kobudo di Okinawa" (gratis qui)