Archivio articoli

L’UNICO OCCIDENTALE CHE AFFRONTÓ MOTOBU

Articolo a cura di Emanuel Giordano L’unico occidentale che affrontò Motobu o, per lo meno, l’unico il cui incontro sia stato documentato da articoli ed interviste, fu il pugile che venne sconfitto nel 1923 al Butokuden di Kyoto. L’identità di quest’uomo rimase un mistero...
Continua...

SFATIAMO ALCUNI MITI MODERNI SUL TOMARI-TE

Articolo a cura di Manuel Vignola   Al giorno d’oggi tutti conoscono grossomodo le principali scuole di Karate, perlopiù giapponesi, diffuse in Occidente. Lo Shotokan (la scuola originatasi dagli insegnamenti del Maestro okinawense Gichin Funakoshi e dai suoi allievi giapponesi...
Continua...

FACCIAMO CHIAREZZA SUL TOMARI-TE

Articolo a cura di Emanuel Giordano Tomari-te. Termine che vuol dire tutto e nulla, nome spesso abusato e usato come sinonimo di antico, sul quale alcuni hanno ricamato storie degne di un romanzo fantasy, o inventato stili di Karate inesistenti. Cosa significa realmente questa parola?...
Continua...

HEIAN GODAN, ENPI AND THE JUMPS THAT SHOULD NOT EXIST

Article by Emanuel Giordano The culture in modern Karate is often ignored, forgetting the fundamental principles according to which physical training should proceed together with the cultural and spiritual one. The principle of "Bun bu ryo do" (文武両道), the union of the cultural path (bun 文)...
Continua...

HEIAN GODAN, ENPI E I SALTI CHE NON DOVREBBERO ESISTERE

Articolo a cura di Emanuel Giordano La cultura nel Karate moderno è spesso ignorata, dimenticando i principi fondamentali secondo i quali l’addestramento fisico dovrebbe procedere assieme a quello culturale e spirituale. Il principio di “Bun bu ryo do” (文武両道), l’unione della via culturale (bun...
Continua...

WANSHU: TRA INVIATI CINESI E RONDINI

Articolo a cura di Manuel Vignola e Emanuel Giordano Il kata conosciuto nella scuola Shotokan con il nome di Enpi (Volo di rondine) gode di una certa fama, come forma di particolare bellezza e leggiadria, nonché di perizia atletica per il caratteristico salto finale. Il nome scelto...
Continua...

WANKAN, KATA ORIGINALE O RICOSTRUZIONE MODERNA?

Articolo a cura di Manuel Vignola Il 03/04/2017 pubblicammo l'articolo: "WANKAN: LA CORONA PERDUTA DEL RE DI OKINAWA?", ma nuove prove e scoperte necessitano la stesura di un nuovo articolo che presentiamo qui di seguito. Il kata Wankan (“Corona del Re”) è una di quelle forme che vanta una...
Continua...

LE ORIGINI DEI KATA JION, JIIN, JITTE, CHINTO E CHINTI

Articolo a cura di Manuel Vignola Yasuhiro Konishi in Jiin, Chomo Hanashiro in Jion, Gichin Funakoshi in Jitte e Chinto, Isao Ichikawa in Chinti Leggo molto spesso ipotesi sulla nascita e l’evoluzione di molti kata, molte teorie di tutti i tipi, spiegazioni su alcune tecniche particolari,...
Continua...

MUCHIMI-DI E PROPRIOCEZIONE

Articolo a cura di Emanuel Giordano Si tratta di due capacità indispensabili al combattimento a corta distanza le quali, se allenate correttamente, forniscono un ottimo strumento al praticante.  SPIEGAZIONE DEI TERMINI Muchimi-di / muchimi ten (むちみ 手) è un termine okinawense che...
Continua...

I CALCI ALTI NEL KARATE DI OKINAWA

Articolo a cura di Emanuel Giordano "Nel Karate Tradizionale di Okinawa non esistono i calci alti!" Quante volte lo avete sentito dire (anche dal sottoscritto)? Molte vero?! Effettivamente ciò non è del tutto falso, ma... Chi proviene dal mondo degli sport da combattimento, del Karate...
Continua...